Crea sito

Tag: Lascia che i morti seppelliscano i loro morti

Invettiva per il cardinale

Autore: liberospirito 14 Feb 2016, Comments (0)

VI-IT-ART-24938-foto_bagnasco_10

E’ vero, di certe cose non meriterebbe nemmeno parlarne. Meglio volgere lo sguardo altrove, verso la vita, lasciando che, evangelicamente, i morti seppelliscano i loro morti. Eppure, è troppo forte, non si può tacere. Allora, evocando il genere dell’invettiva, cara a molti profeti, facciamo come coloro che, pur controvoglia, prendono la parola e dicono.

E’ dell’altro giorno la notizia delle linee guida della CEI in materia di pedofilia, secondo cui i vescovi, non essendo “pubblici ufficiali”, non sono obbligati a denunciare all’autorità giudiziaria casi di abusi sessuali nei confronti di minori da parte del clero. A sostenere ciò è intervenuto con mano pesante il presidente della CEI, card. Bagnasco. Egli ha pensato bene di puntualizzare la questione osservando che la legge italiana non riconosce questo dovere di denuncia. «Il Vaticano – ha cavillato il boss della CEI –  prescrive di rispettare le leggi nazionali e sappiamo che la legge italiana non riconosce questo dovere», sorvolando sul fatto che i vescovi di altri Paesi (ad es. esempio Irlanda, Germania, Danimarca) hanno invece scelto la strada di una più stretta collaborazione tra le autorità ecclesiastiche e quelle civili. Ma ciò che più di tutto indigna in una simile dichiarazione è lo sconcio motivo addotto per sottrarre i vescovi a una responsabilità dovuta: non per nascondere reati avvenuti contro minori al fine di non gettare nel discreto l’istituzione ecclesiastica, bensì solo per «l’attenzione verso le vittime», per tutelare con discrezione la privacy loro e dei loro familiari da indebite ingerenze.

Non sappiamo cosa pensi il papa in merito a tali affermazioni e, a dirla tutta, non ci interessa più di tanto. Ci si può solo augurare, e crediamo di non sbagliare, che il cardinale in questione, con tale improvvida uscita, abbia fornito un altro solido contributo a tutte le persone di buona volontà affinché si congedino, una volta per tutte, da apparati autoreferenziali che di altro sono preoccupate se non garantirsi posizioni e rendite acquisite. «Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu va’ e annunzia il regno di Dio» (Lc 9,60).

Scriblerus